.
Annunci online

"Vita e sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare" - Arthur Schopenhauer
Domani è un altro giorno
post pubblicato in Diario, il 12 luglio 2007





Dopo tutto questo stress direi che mi sono guadagnata il mio weekend benessere, prenotato un mese fa. Se avessi avuto la palla di cristallo non sarei stata così precisa nel beccare il momento giusto! Parto domani pomeriggio per Fiuggi, un paese che mi ricorda tanti momenti. Per fortuna con piacere perché ho superato l'esame, altrimenti... forse con un po' di tristezza per qualcuno, però...

Va be', questa volta ci vado per prendermi cura di me, per godermi i massaggi e le creme e per fare shopping, perché no! Ci dovrebbero essere i saldi, spero, anche al mio portafogli devo rispetto...

E dopo Fiuggi, scendo a casa, dalla mia famiglia, dal mio nipotino sempre più scatenato e dalla sua mamma sempre più bisognosa di coccole. Mi stenderò su una spiaggia di Gallipoli e via tutto ciò che mi ha fatto male.

Come canta la mitica Fiorella Mannoia:

Sentire il soffio della vita
su questo letto che tra poco vola
toccarsi il cuore con le dita
e non aver paura
di capire che domani
è un altro giorno

Come si cambia per non morire
come si cambia per amore
Come si cambia per non soffrire
come si cambia per ricominciare




permalink | inviato da ilsognonelcassetto il 12/7/2007 alle 12:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
SOS vacanza
post pubblicato in Diario, il 11 luglio 2007





Rimanendo ancorata alle parole, oggi vi parlo di:

sfinimento

Se vacanza vuol dire veramente svuotarsi, liberarsi da tutto, allora io ho davvero bisogno di questa partenza. La mia vacanza mi servirà per riflettere sui casini che sono successi, sulla mia incapacità di creare una relazione con alcune persone... NO, aspettate... che cosa sto dicendo... io ho bisogno di dimenticare, altro che ripensarci!

E allora speriamo in una vacanza anestetica, auguratevi per me che lo sia perché credo di essere arrivata vicina a un punto critico. Quello dello sfinimento psicologico.

Nel dio delle piccolo cose, Rahel parla di una farfalla che posa le sue gelide ali sul suo cuore... be', cara Rahel, l'ho sentita anche io, purtroppo.




permalink | inviato da ilsognonelcassetto il 11/7/2007 alle 11:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Parole, parole, parole
post pubblicato in Diario, il 10 luglio 2007




Vincente
Presunzione
Insabbiare

Queste parole non le dimenticherò facilmente. Ieri hanno reso la mia giornata memorabile, ma non nell'accezione positiva con cui di solito usiamo questo aggettivo.
Sembrerebbe tutta una questione di termini, di lettere che formano sillabe e poi suoni. E invece no. Purtroppo si tratta della mia vita e di quello che gli altri credono di me. Di come mi vedono dall'esterno... chi non mi conosce. (Ma anche chi credevo mi conoscesse...)

Vincente in tutto. Proprio per questo con la presunzione di non sbagliare mai. Pronta quindi a insabbiare quello che mi mette in luce diversa.

Ottimo.
Superlativo di buono.




permalink | inviato da ilsognonelcassetto il 10/7/2007 alle 10:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Vita da collaboratrice
post pubblicato in Diario, il 4 luglio 2007





Tra camminate a piedi nudi e bevute di acqua e beveroni estivi, mi sto facendo una cultura. Si dice così per sorridere, senza gettare fango sulla rivista che mi dà tanto lavoro in questi ultimi mesi. È divertente, questo lo devo ammettere. Cimentarmi in argomenti che (diciamolo sinceramente) fatico a fare miei, è una sfida quotidiana.
L'unico problema di chi collabora è che il da fare arriva tutto insieme. Sempre. Giornate intere davanti alla posta vuota e al cellulare silente e giornate (pochissime) in cui gli articoli da scrivere arrivano anche a tre.

Mentre sono sola in una redazione che parla di vacanze e ferie, legata alle mie amiche tramite gmail, anche loro impegnate nelle collaborazioni, anche loro indaffarate e spesso insoddisfatte.


Ah, per la cronaca, non riesco a cambiare il mio Avatar... Roma non è più l'inferno dei scorsi giorni...



permalink | inviato da ilsognonelcassetto il 4/7/2007 alle 13:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Come il mare
post pubblicato in Diario, il 3 luglio 2007




Ci sono momenti in cui mi sono sentita come il mare. Come quello di Gallipoli che questo weekend mi ha tentata. Un profondo blu, increspato in superficie ma tanto tanto gonfio dentro. Dove le correnti si incontrano e caldo e freddo lottano per recuperare ognuno il proprio spazio. Lo stesso caldo e lo stesso freddo che ci sono in me da un po' di tempo, quando la voglia di mollare un ambiente difficile lotta con l'umiltà e con la necessità di rimanere. Nonostante tutto.

Poi guardo quello che c'è davanti a me. E il dubbio viene messo da parte perché ho bisogno di quel piccolo lavoro, ne ho bisogno per non rinunciare a quello a cui ho già dovuto una volta dire di no. Lo devo a me stessa e a quel cerchio che prima o poi si deve chiudere, perché ancora fa male.

E il mare si gonfia, spumeggia qua e là, tanto per farsi notare. Perché il grosso se lo tiene per sé, in fondo, smuovendo la sabbia e strappando le alghe.



La fotografia è presa dal sito win.salento.us/laterra/comuni/Gallipoli.htm




permalink | inviato da ilsognonelcassetto il 3/7/2007 alle 11:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia giugno        agosto
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca
calendario
adv